DOMENICA SALE SUL PAL PICCOLO LA CAMPAGNA #IODICONO PER DIRE NO ALLA RIFORMA COSTITUZIONALE

0

Non c’è due senza tre. Dopo il Lussari e lo Zoncolan, gli attivisti e i portavoce del MoVimento 5 Stelle saliranno sul Pal Piccolo. Anche questa iniziativa, in programma domenica 4 settembre, fa parte della campagna referendaria del M5S #IODICONO, la lunga serie di eventi realizzati in tutto il Friuli Venezia Giulia per spiegare ai cittadini le ragioni del NO al prossimo referendum costituzionale che si terrà in autunno.

Il ritrovo per tutti i partecipanti è fissato alle ore 8.45 all’uscita dell’autostrada Amaro-Tolmezzo, quindi è in programma il trasferimento in auto verso Passo di Monte Croce Carnico dove, verso le 9.30, inizierà la salita a piedi.

In cima al Pal Piccolo i promotori del No al referendum costituzionale srotoleranno uno striscione e parleranno dei danni provocati da questa riforma che calpesta i principi della partecipazione democratica, della rappresentanza politica e dell’equilibrio tra i poteri, che concentra il potere nelle mani dell’esecutivo, riduce la partecipazione democratica e incide pesantemente sulla sovranità popolare, sulla rappresentanza e sul diritto al voto.

Ricordiamo che sulla cima del monte è allestito anche un museo all’aperto, dove è possibile visitare i resti delle trincee e dei baraccamenti usati dalle truppe italiane e austoungariche durante il primo conflitto mondiale.

Abbigliamento consigliato: scarpe da trekking o scarponcini da montagna, bastoncini, giacca per la pioggia, vestiti pesanti e zainetto con acqua.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.