Basta prese in giro su rilancio Piancavallo

0

“Piancavallo non merita di essere presa in giro”. Così il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Mauro Capozzella, dopo la risposta dell’assessore Sergio Bini a un’interrogazione dell’esponente del PD, Sergio Bolzonello, sulla situazione della località sciistica pordenonese. “L’assessore ha affermato che non c’è mai stata alcuna proposta per investire a Piancavallo, nonostante le notizie di stampa relative a un fondo svizzero, il cui progetto però sarebbe caduto nel vuoto”.

“Un intervento che ha anticipato una mia interrogazione prevista per la seduta d’aula di giovedì prossimo – puntualizza Capozzella -, in cui chiedo i motivi per cui l’iniziativa sia sfumata e perché il fondo di investimento abbia deciso di ritirare la proposta. L’assessore ha già anticipato che non ci saranno ulteriori elementi rispetto a quanto dichiarato oggi in Commissione”.

“Una situazione che penalizza pesantemente una località centrale nello sviluppo turistico della nostra montagna – conclude il portavoce M5S -. Il rilancio di Piancavallo ha bisogno di ampliare l’offerta ricettiva, di un’area wellness da ricavare dove oggi sorge il fatiscente Park Hotel, di un serio collegamento con Barcis, ristrutturando la strada che collega i due paesi, e di un investimento sulla dorsale che porta al Cansiglio. Di certo non ha bisogno di uno stallo prolungato e dannoso”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.