Recovery Plan regionale libro dei sogni senza concretezza

0

“Un libro dei sogni pieno di buone intenzioni che però rischiano di non vedere mai concretamente la luce”. Il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Mauro Capozzella, definisce così la delibera che contiene il ‘Contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia al Piano nazionale per la ripresa e la resilienza’, che definirà l’utilizzo delle risorse europee del Recovery Fund.

“Il documento regionale contiene una lunga serie di interventi che, in alcuni casi, possono anche essere condivisibili in linea di principio ma sembrano più un foglio di appunti che vanno messi in bella copia – aggiunge l’esponente M5S –. In particolare su ambiente e mobilità, il Piano prodotto dalla Giunta Fedriga appare privo di una reale prospettiva di realizzazione”.

“Emerge chiaramente come l’unica partita vera che si gioca attraverso questo Piano sia quella aperta dall’ex ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli – conclude Capozzella -. Attribuendo all’Autorità di Sistema Portuale la parte di Recovery Plan legata alla logistica, Patuanelli ha mostrato lungimiranza e capacità di comprendere come quelle risorse vadano destinate a progetti che guardino al futuro”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.