Nuovo ponte sul Meduna: serve valutazione complessiva sull’impatto

0

“Realizzare un nuovo ponte sul Meduna implica una serie di interventi e criticità che aggiungeranno numerosi capitoli a una vicenda già di per sé annosa”. Lo dichiara il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Mauro Capozzella, dopo la risposta dell’assessore Graziano Pizzimenti a una sua interrogazione sull’opera.

“Il bando di progettazione è chiaro e porta alla costruzione di un nuovo ponte. Una scelta – commenta Capozzella – che comporta una serie di conseguenze per quanto riguarda il rapporto con il fiume e le opere di corredo: pulizia dell’alveo in loco e a monta, trasporto del materiale residuo in discarica, rialzamento degli argini almeno fino al Noncello, contenimento delle acque in caso di particolare eventi climatici. Una serie di interventi a cui si aggiunge anche l’interrogativo sul destino del vecchio ponte, il cui smantellamento comporterà a sua volta dei costi”.

“Serve una visione di insieme che tenga conto in maniera complessiva del fiume, della difesa idraulica e di tutte le opere interessate – conclude Capozzella -. Progettare e costruire un nuovo ponte non può prescindere da queste valutazioni e da un’analisi attenta sull’impatto che questa opera inevitabilmente avrà sull’ambiente e sul sistema ecologico della zona”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.