La Serracchiani a casa!

1

Con una mozione, il gruppo del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale del Friuli Venezia-Giulia formalizzerà la sfiducia politica nei confronti di Debora Serracchiani, presidente della giunta regionale, e di Sergio Bolzonello, vicepresidente della giunta regionale e assessore alle Attività produttive

“In questi giorni stiamo assistendo al collasso di due importanti cooperative regionali, quali “Cooperative Operaie di Trieste, Istria e Friuli” e “Cooperativa Carnica di Consumo“, con conseguenze gravissime per più di 1.300 occupati ed oltre 20 mila soci aderenti al prestito sociale.Non è un fulmine a ciel sereno: gli aspetti di criticità erano da tempo segnalati nei bilanci delle due realtà. Nonostante questo, la presidente Serracchiani e l’assessore Bolzonello non hanno assunto le iniziative di loro competenza fino al punto che in entrambi i casi alla loro inerzia ha dovuto sopperire l’autorità giudiziaria. Pertanto ci troviamo oggi con la nomina di un amministratore giudiziario e con un concordato preventivo per le Coop TS e con una richiesta di concordato in bianco per CoopCa. La giunta Serracchiani ha dimostrato la sua totale inadeguatezza e impreparazione. La legge attribuisce, infatti, alla Regione chiari compiti di vigilanza e di controllo sulle cooperative. Vigilanza che la giunta Serracchiani, nonostante ripetute segnalazioni anche da parte del MoVimento 5 Stelle Fvg, ha omesso di porre in atto. La stessa Serracchiani che ha preso 12.500 euro in campagna elettorale da quelle stesse cooperative che dovrebbe controllare e che non ha mai controllato.”

Fonte –> http://www.beppegrillo.it/2015/01/la_serracchiani_a_casa.html

1 commento

  1. perchè non chiedere una modifica di legge alla norma del PRESTITO SOCIALE

    Se si parla di prestito questo dev’essere finalizzato ad una specidica operazione e non trattato come deposito dove le Coop fanno finanza e concorrenza alla banche e agli imprebditori privati. Con la finanza (utilie finanziario) che copre le perdite commerciali si fa in modo legale concorrenza sleale ai privati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.