Chiarezza su moria di pesci nell’Isonzo

0

“Ci auguriamo che emergano le responsabilità che hanno portato alla moria di pesci sull’Isonzo. Ma, considerato che la prolungata siccità era nota, si sarebbe potuto agire prima ed evitare questa situazione”. Lo afferma la consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle, Ilaria Dal Zovo, dopo la risposta alla sua interrogazione su quanto accaduto la scorsa settimana.

“La mancanza di precipitazioni ha raggiunto tempi e proporzioni tipici dei mesi estivi. Un fenomeno sicuramente straordinario ma che dura da mesi, tanto che sta comportando problemi in tutti i fiumi e i laghi della nostra regione. Per questo – continua Dal Zovo – sarebbe stato auspicabile un intervento che prevenisse la moria di pesci sull’Isonzo”.

“Rimane comunque un episodio che necessita di chiarezza sulle responsabilità italiane e slovene e sul perché l’Ente tutela pesca non sia stato tempestivamente avvertito – conclude l’esponente M5S -. L’auspicio è che le indagini in corso portino al più presto ad un accertamento dell’accaduto”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.