App Immuni, Giunta regionale non si fida dei cittadini

0

“La Giunta regionale non si fida dei cittadini del Friuli Venezia Giulia. Fedriga e Riccardi criticano ‘Immuni’ e vorrebbero un’applicazione obbligatoria che tracci per filo e per segno ogni spostamento e qualsiasi contatto”. Lo affermano i consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle del Friuli Venezia Giulia.

“In molti si preoccupano per l’eventuale violazione della privacy da parte di ‘Immuni’, ma in realtà la app non fa altro che segnalare attraverso una notifica, a chi l’ha installata, il contatto con una persona positiva al Covid-19 – ricordano gli esponenti M5S -. Il funzionamento si basa su dei codici che permettono di mantenere l’anonimato e senza alcun tipo di coercizione”. Il trattamento dei dati personali effettuato attraverso la app ‘Immuni’ è stato approvato dal Garante per la Privacy (Registro provvedimenti n. 95 del 1 Giugno 2020).

“Fedriga e Riccardi vogliono obbligare all’installazione e bypassare il consenso della persona in caso di contatto con soggetti contagiati e conseguente intervento del sistema sanitario – concludono i consiglieri -. Dopo mesi di lockdown, i cittadini si sono meritati fiducia, ma per il presidente e per il centrodestra evidentemente non è così: una volta era il popolo della libertà, oggi è il popolo dell’obbligatorietà”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.