Turismo lento: serve una legge, non la mancia

0

“Il tema del turismo lento in Friuli Venezia Giulia meriterebbe un intervento organico e non una mancia all’interno degli strumenti di bilancio”. Lo afferma il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Mauro Capozzella, dopo l’approvazione dell’emendamento di Forza Italia sulla Rete regionale dei Cammini.

“Abbiamo chiesto in aula al consigliere Franco Mattiussi, primo firmatario dell’emendamento, di ritirarlo per poter discutere di questo importante tema in Commissione, ascoltando i portatori di interesse e affrontando la questione in maniera da costruire un provvedimento che tenesse conto dei diversi aspetti da approfondire” spiega Capozzella.

“Purtroppo la maggioranza, come d’abitudine, ha voluto andare avanti a testa bassa, approvando un testo in fretta e furia per metterci la consueta bandierina – conclude il consigliere M5S -. Un’occasione persa per dare dignità a una forma di turismo che andrebbe valorizzata, e non solo usata per scopi propagandistici”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.