Su tempi voto Fedriga manipola opinione pubblica

0

“Sulla tempistica per andare al voto e approvare la manovra di bilancio Fedriga appare in evidente malafede”. Lo sostiene il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Mauro Capozzella. “Il presidente della Regione afferma che andando al voto ci sarebbero i tempi tecnici per poi approvare la Finanziaria. Ma entro il 27 settembre il governo dovrà trasmettere al parlamento una Nota di aggiornamento sul Def per poi presentare, entro il 20 ottobre, il disegno di legge di bilancio. Il percorso si concluderà alla fine dell’anno con l’approvazione della legge di bilancio 2020”.

“Come si può constatare, le date del 27 settembre e 20 ottobre sono improponibili per una persona seria – sottolinea Capozzella-. Vanno benissimo per chi invece vuole raccontare bugie e manipolare l’opinione pubblica. Non solo, per avvalorare questa tesi egli cita improvvidamente il governo Monti”.

“Non posso credere che Fedriga, parlamentare per ben due legislature, possa essere così sprovveduto. Il governo tecnico di Monti nacque in seno ad un parlamento già eletto e insediato – ricorda il consigliere M5S-. Quello stesso governo aveva sicuramente già l’ok della Commissione europea, che avvalorò quell’esecutivo proprio per realizzare una manovra lacrime e sangue già preimpostata dalla Commissione stessa”.

“A Fedriga va ricordato che dopo le elezioni c’é da insediare il parlamento, individuare una maggioranza, nominare i Presidenti delle Camere, le Commissioni parlamentari ed effettuare altri adempimenti di inizio legislatura – conclude Capozzella -. E poi, sentire un leghista citare il governo Monti come esempio di efficienza appare quantomeno paradossale”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.