Stadio Pordenone, per noi Fontanafredda è sempre stata la soluzione

0

“Bene individuare nel ‘Tognon’ di Fontanafredda lo stadio per ospitare le partite del Pordenone. Una soluzione che avevamo prospettato già all’inizio del 2019, senza essere ascoltati e forse un po’ derisi. Oggi, per fortuna, l’orientamento è cambiato ed ha finalmente prevalso il buon senso”. Lo afferma il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Mauro Capozzella, tra i firmatari di un emendamento trasversale che assegna un finanziamento di 600 mila euro per l’adeguamento della struttura di Fontanafredda.

“Realizzare un’opera faronica, come l’ipotizzata ‘Pordenone Arena’, spendendo ingenti risorse anche pubbliche non avrebbe avuto senso, nel momento in cui sono già stati stanziati 2 milioni di euro per interventi al ‘Tognon’, e con una somma analoga si potrebbero completare le opere per rendere la struttura idonea per disputare la Serie B” aggiunge il consigliere comunale di Fontanafredda, Stefano Della Flora, che insieme a Capozzella ha seguito la vicenda.

“Il pellegrinaggio della squadra neroverde, che ha giocato gran parte della stagione a Udine e la completerà a Trieste, dimostra come la questione relativa allo stadio necessiti di una soluzione rapida – conclude il consigliere M5S -. Anche da questo punto di vista, un impianto che ha bisogno di alcuni adeguamenti garantisce tempi decisamente più brevi rispetto alla realizzazione di una struttura ex novo”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.