ERRATA CORRIGE – RICHIESTA DI IMMEDIATA RETTIFICA

0

Trieste, 29 ottobre 2017

Spettabile
MESSAGGERO VENETO
alla cortese attenzione
del direttore responsabile
Omar Monestier
al vicecaporedattore di Pordenone
Antonio Bacci

La sottoscritta, Eleonora Frattolin, consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle, eletta nel Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, in base all’art. 8 della legge n. 47 del 1948 e all’art. 2 della legge n. 69 del 1963, chiede l’immediata rettifica delle affermazioni riportate nel titolo dell’articolo “Ma il M5S non ci sta: «I dati sono alterati, la soglia è stata rivista al ribasso»”, pubblicate dal quotidiano Messaggero Veneto a pagina 46 dell’edizione di Pordenone di oggi, domenica 29 ottobre 2017.

Nel titolo dell’articolo in questione mi viene attribuito un virgolettato che non ho mai pronunciato. Non ho mai affermato, infatti, che i dati siano alterati o la soglia sia stata rivista al rialzo. Al contrario, ho detto che è stato preso come limite massimo tollerato quello più elevato concesso dalla normativa nazionale, come se il cementificio di Maniago fosse un impianto di smaltimento di Pcb.

Nel comunicato inviato agli organi di informazione ho affermato testualmente: “Arpa non risponde sul perché si sia concesso alla Cementizillo un limite di emissione per i Pcb così elevato. È o non è lo stesso limite che hanno gli impianti autorizzati a smaltire rifiuti pericolosi contenenti Pcb? È a conoscenza Arpa del fatto che tale limite di 0,5 mg/Nm3, essendo da rapportare al volume delle emissioni, che per l’azienda in questione sono di 320.000 m3/h, significa che il cementificio è stato autorizzato ad emettere fino a 1,4 tonnellate di Pcb all’anno dal camino?

Chiedo pertanto l’immediata rettifica dell’errore e la pubblicazione di apposita notizia di rettifica sul quotidiano pubblicato a stampa e on-line entro 7 giorni dalla ricezione della presente.

In caso di inadempienza mi riservo ogni azione a termini di legge, allo scopo di garantire la corretta informazione ai cittadini e di ottenere un risarcimento per eventuali danni di immagine.

Eleonora Frattolin
consigliera regionale
Consiglio regionale Friuli Venezia Giulia