Regione agevoli assunzione di lavoratori ex Mercatone in Bricoman di Reana

0

“Leggiamo sugli organi di informazione del recruiting day del prossimo 27 gennaio da parte di Bricoman, azienda intenzionata a insediarsi a Reana del Rojale la prossima primavera. Ci chiediamo però come mai non siano stati coinvolti da parte della Regione tutti i lavoratori dell’ex Mercatone Uno di Reana”. Lo afferma il capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale, Cristian Sergo.

“Risulta esserci ancora una decina di dipendenti dell’ex Mercatone di Reana che non sono stati ricollocati – ricorda Sergo -. Per queste persone non c’è più cassa integrazione, alcuni di loro stanno percependo il Reddito di Cittadinanza e avrebbero la possibilità dei relativi sgravi fiscali, altri ne gioverebbero per questioni di età, eppure non risulta che gli stessi siano stati coinvolti per questa iniziativa. Si tratta di lavoratori che han visto chiudere il proprio negozio da anni e che sarebbero potuti essere riqualificati proprio in vista di assunzioni di questo genere”.

“Da quanto ci risulta, sarebbero solamente un paio i lavoratori coinvolti attraverso i Centri per l’impiego per questo recruiting. Capiamo benissimo che le aziende debbano essere autonome nelle loro decisioni, ma ci sono anche impegni sociali che vanno mantenuti – puntualizza il capogruppo M5S -. Ci sono situazioni difficili che vanno sanate: bene l’attenzione e l’impegno della Giunta nel reperire i lavoratori per questa nuova iniziativa, che va ad aggiungersi alle tante già presenti in zona con tutte le perplessità che ciò fa nascere, ma proprio per questo intervento regionale ci saremmo aspettati una maggiore attenzione per i lavoratori ex Mercatone. Auspichiamo ovviamente che entro mercoledì prossimo si possa ottenere una svolta per questi cittadini che, nonostante le promesse, stanno ancora attendendo un posto di lavoro”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.