Referendum elettorale, aula bloccata per iniziativa di parte

0

“Ancora una volta il Consiglio regionale deve occuparsi di questioni che, di fatto, sono un favore a specifiche forze politiche”. Lo dichiara la capogruppo del MoVimento 5 Stelle, Ilaria Dal Zovo, in merito alla deliberazione relativa al referendum elettorale proposto dalla Lega votata oggi in aula.

“Un tema che abbiamo affrontato più volte, prima per promuovere il referendum stesso, poi per apportare le correzioni sulla base delle osservazioni della Corte di Cassazione – ricorda Dal Zovo -. Parliamo sempre di iniziative volute dalla Lega ma oggi abbiamo davvero toccato il fondo: si sono bloccati i lavori sul bilancio regionale non solo per promuovere un’iniziativa di parte ma anche per indirizzare la Corte Costituzionale verso una strada favorevole ai promotori del quesito”.

“Consideriamo scorretto utlizzare l’assemblea per i propri scopi e deliberare a nome dell’intero Consiglio – continua la capogruppo – considerato che questa volta non si tratta di una richiesta che arriva dalla Corte ma è una precisa scelta della maggioranza di questa Regione”.

“In aula così come in V Commissione – aggiunge il consigliere regionale Mauro Capozzella – ci troviamo a trattare e approfondire argomenti alti ma anche, come in questo caso, momenti di bassa politica”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.