Partita patti finanziari con Stato non sia braccio di ferro

0

“Salvaguardare i conti pubblici è nell’interesse non solo della Regione ma dell’intera Nazione”. Lo affermano in una nota i consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle in Friuli Venezia Giulia.

“È abbastanza chiaro a tutti che il lockdown imposto dall’emergenza Covid ha già prodotto un brusco calo di entrate per la Regione – continuano gli esponenti pentastellati -. In un sistema come il nostro, se questo calo non dovesse essere sopperito dai vari trasferimenti che lo Stato sta già prevedendo anche per il Friuli Venezia Giulia per fronteggiare alla crisi nel settore sanitario, scolastico, economico e sociale, è chiaro che difficilmente potremo garantire l’erogazione dei servizi per i nostri cittadini”.

“La richiesta di rivedere il Patto finanziario che lo stesso Fedriga ha firmato con l’ex ministro Tria può esser condivisibile – conclude la nota – ma più che una richiesta unilaterale o una sfida a braccio di ferro, su questa vicenda va giocata una partita di squadra dove Governo e Regione, ma soprattutto le varie forze politiche, vestono tutte la stessa casacca e hanno un unico sponsor, quello dei cittadini della nostra Regione e del nostro Paese”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.