Mai parlato di disumanità all’Itis, sollecitato un sostegno

0

“Non ho mai nemmeno pensato che l’Itis operasse con disumanità. Il mio era un appello all’Azienda Sanitaria e alla Regione per fornire un sostegno alla struttura”. Lo afferma il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Andrea Ussai, chiarendo la propria posizione dopo l’uscita del presidente dell’Azienda per i servizi alla persona di Trieste, Aldo Pahor.

“Ho grande rispetto per il lavoro svolto all’interno dell’Itis e sono conscio delle difficoltà che sta attraversando – sottolinea Ussai -. Non ho assolutamente lanciato accuse per la situazione che si è creata all’Asp triestina ma ho sollecitato l’Asugi e la Regione a garantire dispositivi e personale, come peraltro già successo in altre strutture analoghe, per fronteggiare un momento particolarmente critico”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.