Lotteria scontrini, Bordin sostenga nostro emendamento ristoro spese

0

“Il MoVimento 5 Stelle è da sempre al fianco degli imprenditori e soprattutto ai piccoli negozi di vicinato. È per questo che stiamo depositando un emendamento alla Legge di Stabilità regionale in cui si preveda il ristoro delle spese sostenute da commercianti e artigiani per adeguarsi alla normativa nazionale per quanto riguarda il cash-back e la lotteria degli scontrini”. Lo dichiara il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle

“Bordin dovrebbe ricordarsi che la Lega ha avuto la brillante idea della lotteria degli scontrini grazie al deputato Bitonci, che ha depositato una proposta di legge per istituirla nel lontano 2011 – ricorda Sergo – e che nell’anno e mezzo in cui è stato sottosegretario nel Governo Conte 1, non solo non ha modificato la norma inserita nella Legge di Stabilità 2017 dal Governo Renzi, ma ha avviato anche i tavoli con le categorie, che oggi protestano, per far sì che la norma entrasse in vigore”.

“Proprio chi è causa del suo mal dovrebbe rimediare a sé stesso e con l’approvazione del nostro emendamento che prevede il ristoro di quanto speso anche grazie al credito d’imposta – conclude l’esponente del MoVimento – . La Lega e il capogruppo Bordin hanno questa possibilità. Ora o mai più”.

“Riteniamo ridicolo infine paragonare la dipendenza causata dalle slot machine con la lotteria degli scontrini, che invece incentiva il pagamento elettronico e pone un freno all’evasione fiscale- aggiunge il consigliere M5S Andrea Ussai -. In questo caso la Lega regionale non solo predica male, ma razzola anche peggio, avendo concesso pochi mesi fa all’utilizzo delle slot – quelle vere, che creano dipendenza – vergognose proroghe che rendono inefficace la legge regionale di contrasto dell’azzardo”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.