Grazie al M5S la Regione finanzia l’acquisto di batterie di accumulo energia fotovoltaico

0

Approvato dal Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia l’emendamento del Movimento 5 Stelle che prevede la concessione di contributi da parte della Regione per l’acquisto e l’installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici destinati esclusivamente a utenze domestiche.

“Si tratta di batterie che permettono di assorbire e rilasciare l’energia elettrica in modo da consentire il funzionamento dell’impianto in maniera continuativa, consentendo un contenimento dei costi energetici” spiega il consigliere regionale M5S, Cristian Sergo, primo firmatario dell’emendamento che stanzia 200mila euro a questo scopo. “La nostra indicazione era di stanziare un milione di euro – ricorda l’esponente pentastellato – ma la Giunta ha ritenuto di abbassare la soglia e questo permette quantomeno di partire con una misura che reputiamo positiva”.

“Altre Regioni italiane, come Lombardia e Veneto, garantiscono già un contributo di questo genere – aggiunge Sergo -. Abbiamo ritenuto utile che anche i cittadini del Friuli Venezia Giulia potessero usufruire di una misura analoga. Nella nostra regione ci sono già stati interventi per la riqualificazione energetica ma in periodi in cui questi prodotti non erano conosciuti né particolarmente accessibili per le nostre famiglie. Con questa norma abbiamo inteso riportare l’attenzione sull’importanza delle fonti rinnovabili, riconoscendo ai cittadini virtuosi un contributo importante che può aiutare a migliorare la distribuzione di energia elettrica sul nostro territorio, favorendo l’autoconsumo”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.