Garantire ‘fasce’ per lavoratori sanità isontina

0

“Non possiamo che sostenere la richiesta dei lavoratori dell’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 2 che chiedono il rispetto degli accordi presi per quanto riguarda le progressioni orizzontali”. Lo afferma la capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale, Ilaria Dal Zovo, in merito al blocco delle cosiddette “fasce” nell’AAS Bassa Friulana – Isontina.

“Ai lavoratori era stato garantito il trattamento in vista dell’istituzione, a partire dal 1° gennaio, dell’Azienda Giuliano – Isontina – ricorda Dal Zovo – attraverso un accordo firmato lo scorso ottobre che però è stato bloccato dal collegio sindacale”.

“Le progressioni, che corrispondono ad un migliore trattamento economico e vengono garantite in base alla valutazione dei dipendenti e all’anzianità, non sono omogenee tra le due aree che andranno a comporre la nuova ASUGI – sottolinea la capogruppo M5S -. Ci auguriamo che nell’incontro tra Azienda e sindacati previsto per il 23 dicembre si trovi un nuovo accordo che eviti di penalizzare i lavoratori”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.