Carenza di segretari non solo in piccoli Comuni

0

“Finalmente la Giunta si accorge che la carenza di segretari comunali sta letteralmente pietrificando il lavoro nei Comuni”. Lo sostiene il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Mauro Capozzella. “L’assessore Roberti, con un emendamento al ddl 90, ha istituito un elenco di dipendenti del Comparto in possesso dei requisiti per l’accesso alla qualifica di segretario comunale, per risolvere una mancanza che sta paralizzando molti Comuni di questa Regione”.

“Peccato che questa situazione sia nota da anni e che il nostro Movimento, per ovviare a quella che era una carenza sotto gli occhi di tutti e soprattutto di semplice soluzione, avesse presentato già a fine 2019 un emendamento alla finanziaria regionale, bocciato dalla maggioranza, in cui si chiedeva proprio di consentire al personale già assunto e con i necessari requisiti di legge di ricoprire quegli incarichi” ricorda il consigliere.

“Forse ci voleva l’appropinquarsi delle scadenze per l’istituzione delle Comunità per notare che i Consigli comunali, le Giunte e di conseguenza gli uffici non sono in grado di far fronte a quanto gli si chiede. Purtroppo però – conclude Capozzella – la misura, come tutte quelle che si registrano in questo momento emergenziale, sia una risposta parziale e rivolta esclusivamente ai piccoli Comuni, mentre sembra chiaro che questa carenza colpisce anche quelli di dimensioni maggiori”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.