BOLLO AUTO: IN FVG NON SI PUÒ ANCORA PAGARE CON L’HOME BANKING

Resta un mistero perché l’Agenzia delle entrate nella nostra regione non voglia utilizzare strumenti telematici ormai di dominio pubblico.

0
Resta un mistero perché l’Agenzia delle entrate nella nostra regione non voglia utilizzare strumenti telematici ormai di dominio pubblico.
Resta un mistero perché l’Agenzia delle entrate nella nostra regione non voglia utilizzare strumenti telematici ormai di dominio pubblico.

Nel Friuli Venezia Giulia, a differenza di tutte le altre regioni italiane, non è possibile pagare il bollo auto tramite home banking. Cosa aspetta l’Agenzia delle entrate a stipulare finalmente una convenzione con il sistema bancario? Con pochi click si potrebbero evitare molte delle migliaia di notifiche che l’Agenzia delle entrate sta inviando in questi giorni ai contribuenti della regione.

In caso di mancato pagamento del bollo nei termini, l’ente impositore può procedere alla riscossione coattiva, con applicazione di sanzione e interessi. Molti cittadini del Friuli Venezia Giulia potrebbero evitare tutto questo attraverso l’utilizzo dell’home banking. Resta un mistero perché l’Agenzia delle entrate nella nostra regione non voglia utilizzare strumenti telematici ormai di dominio pubblico. Speriamo solamente che le ragioni dello “status quo” non siano legate alla possibilità di ottenere introiti maggiori, facendo la “cresta” sulle sanzioni.