Barriere architettoniche, ultima chiamata per Comuni inadempienti

0

“Positivo l’impegno dell’assessore Pizzimenti sui contributi ai Comuni per la stesura dei Piani per l’eliminazione delle barriere architettoniche, recependo le nostre istanze, ma auspichiamo che sia l’ultima chiamata per gli inadempienti”. Lo dichiara il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Cristian Sergo, dopo la risposta dell’esponente della Giunta a un’interrogazione sull’adozione del PEBA da parte degli Enti locali.

“Abbiamo presentato un apposito emendamento dal disegno di legge di assestamento di bilancio per assegnare i 400 mila previsti per i progetti di abbattimento delle barriere architettoniche proprio per la realizzazione dei Piani – ricorda Sergo – tenendo conto che solo pochi Comuni hanno adottato il PEBA (19 secondo i dati forniti dall’assessore) e soltanto 6 hanno chiesto i contributi regionali”.

“Peraltro, come ricordato da Pizzimenti, la stessa Regione è inadempiente in questo senso, ma per la stessa non è previsto il commissario: sarebbe il caso di dare il buon esempio – sottolinea il consigliere M5S -. Per quanto concerne i Comuni, ci auguriamo quindi che il sostegno finanziario alla stesura dei Piani sia l’ultima tappa: si fissi una tempistica per rispettare una legge nazionale di 32 anni fa, superato il quale si provveda alla nomina di un Commissario ad acta per chi non si adegua, come previsto dalla normativa”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.