lunedì, 22 aprile 2019
Home Autori Articoli di Andrea Ussai

Andrea Ussai

197 ARTICOLI 0 Commenti
Ussai Andrea, 42 anni sono sposato e ho una figlia piccola, vivo a Trieste Dopo essermi Laureato in Fisioterapia ho conseguito un Master in “Riabilitazione di Comunità”, lavoro come fisioterapista con persone con vario grado di disabilità, svolgendo anche attività di docenza per conto dell’A.S.S.1. Faccio parte di un Gruppo di Acquisto Solidale e sostengo il Commercio Equosolidale. Iscritto al meet up di Trieste del giugno del 2007, ho deciso di candidarmi per difendere il diritto alla salute e mettere al centro i bisogni del cittadino (e non quelli dei partiti), e per promuovere un’economia che sia socialmente ed ecologicamente sostenibile e che abbia come obiettivo ilbene comune!
La giunta regionale aveva ben 5 anni di tempo per riformare in maniera organica tutto il settore del “sociale”, inteso sia come politiche socio assistenziali che come problemi concreti relativi all’assunzione e formazione degli operatori del settore oberati di lavoro. Argomenti - nonostante le grandi promesse - del tutto trascurati dalla politica tradizionale che, invece, continua a occuparsi del...
Il Friuli Venezia Giulia, dati dei Monopoli alla mano, nel 2016 ha bruciato oltre 1,6 miliardi di euro. Miliardi di euro che finiscono in un settore ben poco produttivo anziché nell’economia reale danneggiando commercio e l’indotto di piccole imprese virtuose. In Friuli Venezia Giulia in pratica si ha una spesa pro capite a famiglia pari a 3.008 euro a...
Basta raccontare bugie ai cittadini. È ora di fare chiarezza sulle azioni che il Comune di Trieste vuole mettere in campo con i richiedenti asilo. La firma del protocollo d’intesa con la Regione, siglato mercoledì scorso dal sindaco Dipiazza assieme ai sindaci di Gorizia, Pordenone e Udine, mette a nudo tutte le bugie della sua stessa maggioranza. Forza Italia e...
118 centrale unica emergenze: problemi e mafunzionamenti
Siamo consapevoli del grande lavoro svolto dagli operatori per far partire la Centrale Unica delle Emergenze e finalmente abbiamo a disposizione dati su cui ragionare, ma il tempo di intervento delle ambulanze si discosta ancora troppo dalla normativa, mettendo a rischio cittadini e operatori. Crediamo sia opportuno fare un po’ di chiarezza e analizzare i numeri da un altro punto...
Una volta c’era il regolamento e in base a questo veniva scelto il responsabile da una graduatoria. Ora invece pare che si scelga prima la persona e poi i regolamenti le vengono “cuciti addosso”. Sembra infatti che il nome del nuovo referente per la continuità assistenziale ci sia già, anche se i cittadini e gli operatori saranno gli ultimi a...
Dalle segnalazioni pervenute da parte dei genitori, la prima applicazione in Friuli Venezia Giulia delle disposizioni della legge 119/2017 in materia di obbligo vaccinale non può certo dirsi omogenea. La circolare della Regione Fvg del 30 agosto non è chiara, nonostante dovesse contenere indicazioni specifiche a livello regionale destinate ai genitori, alle aziende sanitarie, agli istituti scolastici, agli enti gestori...
Per tre volte, in poche settimane, nel Maniaghese un’ambulanza è arrivata in ritardo. Tre indizi fanno una prova. È evidente che con la trasformazione del Pronto soccorso di Maniago in Punto di primo Intervento (Ppi) va garantita una maggiore copertura di mezzi in quel territorio. La riforma sanitaria targata Serracchiani ha riconvertito molti ospedali e strutture di Pronto soccorso, situati...
Era proprio necessario procedere all’assunzione di un nuovo dirigente amministrativo all’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste (Asuits)? Stupisce la scelta di pubblicare il bando durante il periodo “ferragostano” e a favore di un ente in cui è confluito il personale di due diverse aziende sanitarie: quella ospedaliera e quella territoriale. In questo periodo ci saremmo aspettati, invece, la ricognizione dei...
I flussi di migranti causate da guerre, fame e cambiamenti climatici (dove i paesi occidentali non sono esenti da colpe) non sono destinati a ridursi! Un vero esodo che è appena cominciato e a cui l’Europa, lo stato Italiano e i Comuni non stanno fronteggiando per mancanza di volontà. Bene hanno fatto i sindaci dei maggiori capoluoghi regionali a trovarsi...
118 centrale unica emergenze: problemi e mafunzionamenti
Le affermazioni dell'assessore Telesca, la quale sostiene che con la Centrale unica del 118 e l'avvio del 112 "cresce l'appropriatezza e si riducono i tempi di intervento" sono un mix di ignoranza, arroganza e mistificazione! Tutti i professionisti del settore sanno che prima di applicare il nuovo Piano dell'emergenza urgenza nelle province di Gorizia e Trieste non si rilevavano criticità che...
video
Chi governa a livello nazionale e in Regione continua a non mantenere le promesse fatte ai cittadini. Avevamo un Cara e un Cie. Questi politici avevano promesso di ridurre l’impatto sul territorio. Entrando dentro a questa struttura abbiamo verificato che anche l’ex Cie è stato riempito di migranti. Il Cara è letteralmente stracolmo e oggi ospita 525 persone che...
È apprezzabile l’intenzione, manifestata dall’assessore alla salute Telesca e dal direttore generale dell’Azienda sanitaria Nicola Delli Quadri, di potenziare la rete delle cure palliative. Adesso però è venuto il momento di passare dalle parole ai fatti. Ricordiamo all'assessore che nella Delibera regionale 165/2016 da lei citata si afferma anche che: “A regime in ogni Distretto Sanitario è attivata una Unità...
chiusura area a caldo
Ringraziamo i rappresentanti dei comitati del presidio per aver rappresentato alla politica regionale il problema irrisolto della Ferriera e soprattutto per la tenacia dimostrata nel continuare a essere in piazza, animando il presidio 24 ore su 24. Purtroppo erano presenti solo i consiglieri della minoranza che hanno risposto alla richiesta, fatta alla politica in maniera trasversale, di ascoltare la...
Secondo Debora Serracchiani la riforma sanitaria, come le altre imposte negli ultimi quattro anni, avrebbe dovuto essere d’esempio per tutte le altre regioni italiane. Il ranking 2017 dei Servizi sanitari regionali, curato dal Consorzio per la ricerca economica applicata in Sanità (Crea), colloca invece il Friuli Venezia Giulia nell’area cosiddetta “critica”, insieme a Calabria, Abruzzo, Puglia, e Molise! Siamo...
È certamente positiva la notizia dell’attivazione di un’ambulanza aggiuntiva - anche se solo nelle ore diurne - in servizio all’Ospedale di Palmanova, così come previsto dal Piano regionale delle emergenze urgenze. Questo servizio, però, non può essere attivato con personale interno a causa della carenza cronica dell’organico di Pronto Soccorso, che durante lo stesso turno deve prestare assistenza sia...
Domani sarà attuato definitivamente il Piano dell’emergenza urgenza (Peu) nell’area Goriziana-Isontina. Evento annunciato trionfalmente nei giorni scorsi dall’assessore alla Salute Telesca che non ha perso l’occasione per annunciare che “vi sarà a disposizione un’ambulanza in più, collocata a Gradisca d’Isonzo”. Secondo l’assessore della giunta Serracchiani questo dimostrerebbe come “il servizio delle ambulanze dell’Isontino è stato potenziato” rispondendo così “pienamente...
Nell’Autorizzazione integrata ambientale (Aia) della Ferriera c’è scritto a chiare lettere che per gli anni successivi al 2016 "i valori obiettivo ... sono verificati e aggiornati”. Oggi in Aula l’assessore Vito ha trasformato il verbo “essere” con il più ipotetico “possono essere”, cercando come sempre di confondere le acque. Caro assessore, in base all'allegato B del Decreto Aia i valori...
È stata consegnata questa mattina al presidente del Consiglio regionale Franco Iacop la petizione popolare sulla “Bonifica dei giardini cittadini inquinati, tramite fitorimedio”. È giusto ringraziare i cittadini che stanno portando avanti questa iniziativa per il lavoro fatto e per lo sforzo continuo in favore della tutela della salute. Ora gli enti preposti devono spiegare a tutti i cittadini quali...
La maggioranza finalmente si è destata dal suo torpore. Con un anno e mezzo di ritardo e in risposta alle nostre continue domande su questo argomento, solo oggi la giunta Serracchiani ha confermato, infatti, l’esistenza delle risorse finalizzate a garantire il diritto alla mobilità delle persone disabili che in alcuni comuni si esplicita nei cosiddetti “voucher taxi”. Risorse che,...
Gentili Presidente e Consiglieri, Siamo qui oggi a discutere e spero ad approvare all’unanimità, la presente proposta di legge che intende adeguare la normativa regionale sull’azzardopatia, adottata nel 2014, ai recenti sviluppi conosciuti dagli studi del fenomeno e dalle normative adottate in altre regioni, al fine di rendere il più possibile efficace la prevenzione e il trattamento della patologia nel...