venerdì, 14 dicembre 2018
Home Autori Articoli di Andrea Ussai

Andrea Ussai

169 ARTICOLI 0 Commenti
Ussai Andrea, 42 anni sono sposato e ho una figlia piccola, vivo a Trieste Dopo essermi Laureato in Fisioterapia ho conseguito un Master in “Riabilitazione di Comunità”, lavoro come fisioterapista con persone con vario grado di disabilità, svolgendo anche attività di docenza per conto dell’A.S.S.1. Faccio parte di un Gruppo di Acquisto Solidale e sostengo il Commercio Equosolidale. Iscritto al meet up di Trieste del giugno del 2007, ho deciso di candidarmi per difendere il diritto alla salute e mettere al centro i bisogni del cittadino (e non quelli dei partiti), e per promuovere un’economia che sia socialmente ed ecologicamente sostenibile e che abbia come obiettivo ilbene comune!
“Dopo quattro anni di bocciature in Consiglio regionale, la Giunta Fedriga dà ragione al Movimento 5 Stelle sulla necessità di istituire un fondo per i soci truffati delle Cooperative fallite che hanno perso tutti i loro risparmi, a partire da chi ne ha più bisogno, come da noi proposto sin dal 2014.   Questo il commento dopo l’annuncio dell’Assessore Zilli, dei...
Venerdì 30 novembre alle ore 17.30 presso la Sala Pasolini della Regione FVG in via Sabbadini 31 a Udine , ci sarà la terza tappa del tour sulla riforma sanitaria. Un' occasione per confrontarsi sulla prossima Riforma sanitaria del centrodestra e raccogliere suggerimenti dai cittadini e dagli operatori per migliorare il testo della legge. Evento Facebook Non mancate!!! N.B. I prossimi incontri saranno...
Iri Ussai Accreditamento del Punto Nascita del Policlinico San Giorgio e riorganizzazione dei Punti Nascita regionali alla luce degli standard di sicurezza previsti dall'Accordo Stato Regioni. Appreso in data 10 ottobre a mezzo stampa che la Regione ha concesso al Policlinico San Giorgio l'accreditamento per il punto nascita (PN) per i prossimi 3 anni; Considerato che il decreto di accreditamento potrebbe essere il primo...
Presidente, assessori, consiglieri, Ci apprestiamo ad iniziare una XII legislatura caratterizzata da una forte richiesta di cambiamento (che ha premiato in Regione soprattutto la Lega), e da una scarsa affluenza alle urne con meno del 50% degli aventi diritto che si sono recati a votare, ultimo regalo della passata maggioranza di centro sinistra che ha preferito anteporre i proprio interesse...
Trieste, 12 aprile 2018 - La dipendenza dal gioco d’azzardo è in costante aumento, anche in Friuli Venezia Giulia. I numeri che descrivono il fenomeno sono estremamente preoccupanti: nella nostra Regione nel 2016 il volume medio di gioco pro capite è stato di 1.343 euro, nonostante (o a causa de?) la crisi economica. Le stime parlano di circa il...
Più volte i medici del Servizio di Continuità Assistenziale hanno scritto per sottoporre all’attenzione dei Direttori dell’Azienda i problemi che li riguardano, sia direttamente che indirettamente, senza mai riscuotere grandi risultati. Sono anni che, salvo qualche rara eccezione, le zone carenti per la Medicina generale (medici di famiglia) non vengono pubblicate perché l’Azienda triestina invoca il rapporto ottimale (1...
Dopo essere stato annunciato quasi due anni fa dalla presidente Serracchiani, dal primo di febbraio è partito il servizio di elisoccorso notturno. Un servizio che sta destando fin da subito notevoli perplessità. Entrambi gli interventi sono durati circa 2 ore e mezza, dal momento dell’allarme a quello di arrivo del paziente in ospedale. Tempi che avremmo dimezzato con l’utilizzo...
Con la sottoscrizione della convenzione per la gestione dell’assistenza pediatrica tra l’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine (Asuiud) e l’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 2 - Bassa Friulana-Isontina (Aas2), quest’ultima, di fatto, ha ammesso gli errori commessi in fase di programmazione e quelli della giunta regionale di centrosinistra. Nel testo della convenzione si legge, infatti, che “la sospensione temporanea dell’attività...
Nel corso della presentazione del Rapporto sul coordinamento della finanza pubblica per l’anno 2017 il presidente della Corte dei Conti, parlando della riforma del Servizio sanitario regionale, ha evidenziato “un peggioramento verificatosi in importante ambiti di attività già in passato contraddistinti da rilevanti criticità. Sia l’area della prevenzione che quella dell’appropriatezza e complessità dell’attività ospedaliera vedendo, infatti, il Sistema...
Sul caso della presenza di legionella nella sede del Distretto Sanitario Alto Isontino di Gradisca, le accuse di procurato allarme che ci ha mosso l’Azienda sanitaria sono del tutto infondate. Basti ricordare che la sussistenza del problema nelle condutture idriche a servizio della struttura di via Fleming è stato confermato dalla stessa Azienda sanitaria. Il consigliere regionale del MoVimento...
In quattro mesi l'Azienda sanitaria non è riuscita a debellare il batterio della legionella all’interno delle tubature idriche della sede del Distretto Sanitario Alto Isontino che si trova in via Fleming a Gradisca. La stessa struttura che in futuro – non si sa bene quando – dovrebbe ospitare un nuovo Centro di assistenza primaria (Cap). Prima di parlare in...
Quando Sandra Telesca afferma che "in Fvg non è stato chiuso nessun ospedale" mente sapendo di mentire! Nella nostra regione i presidi ospedalieri di Cividale del Friuli, Gemona del Friuli, Maniago e Sacile, nonché parte del "Maggiore" di Trieste, sono stati riconvertiti per lo svolgimento di attività distrettuali sanitarie e sociosanitarie. Quindi non sono più veri e propri ospedali! Come stabilito...
La giunta regionale aveva ben 5 anni di tempo per riformare in maniera organica tutto il settore del “sociale”, inteso sia come politiche socio assistenziali che come problemi concreti relativi all’assunzione e formazione degli operatori del settore oberati di lavoro. Argomenti - nonostante le grandi promesse - del tutto trascurati dalla politica tradizionale che, invece, continua a occuparsi del...
Il Friuli Venezia Giulia, dati dei Monopoli alla mano, nel 2016 ha bruciato oltre 1,6 miliardi di euro. Miliardi di euro che finiscono in un settore ben poco produttivo anziché nell’economia reale danneggiando commercio e l’indotto di piccole imprese virtuose. In Friuli Venezia Giulia in pratica si ha una spesa pro capite a famiglia pari a 3.008 euro a...
Basta raccontare bugie ai cittadini. È ora di fare chiarezza sulle azioni che il Comune di Trieste vuole mettere in campo con i richiedenti asilo. La firma del protocollo d’intesa con la Regione, siglato mercoledì scorso dal sindaco Dipiazza assieme ai sindaci di Gorizia, Pordenone e Udine, mette a nudo tutte le bugie della sua stessa maggioranza. Forza Italia e...
118 centrale unica emergenze: problemi e mafunzionamenti
Siamo consapevoli del grande lavoro svolto dagli operatori per far partire la Centrale Unica delle Emergenze e finalmente abbiamo a disposizione dati su cui ragionare, ma il tempo di intervento delle ambulanze si discosta ancora troppo dalla normativa, mettendo a rischio cittadini e operatori. Crediamo sia opportuno fare un po’ di chiarezza e analizzare i numeri da un altro punto...
Una volta c’era il regolamento e in base a questo veniva scelto il responsabile da una graduatoria. Ora invece pare che si scelga prima la persona e poi i regolamenti le vengono “cuciti addosso”. Sembra infatti che il nome del nuovo referente per la continuità assistenziale ci sia già, anche se i cittadini e gli operatori saranno gli ultimi a...
Dalle segnalazioni pervenute da parte dei genitori, la prima applicazione in Friuli Venezia Giulia delle disposizioni della legge 119/2017 in materia di obbligo vaccinale non può certo dirsi omogenea. La circolare della Regione Fvg del 30 agosto non è chiara, nonostante dovesse contenere indicazioni specifiche a livello regionale destinate ai genitori, alle aziende sanitarie, agli istituti scolastici, agli enti gestori...
Per tre volte, in poche settimane, nel Maniaghese un’ambulanza è arrivata in ritardo. Tre indizi fanno una prova. È evidente che con la trasformazione del Pronto soccorso di Maniago in Punto di primo Intervento (Ppi) va garantita una maggiore copertura di mezzi in quel territorio. La riforma sanitaria targata Serracchiani ha riconvertito molti ospedali e strutture di Pronto soccorso, situati...
Era proprio necessario procedere all’assunzione di un nuovo dirigente amministrativo all’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste (Asuits)? Stupisce la scelta di pubblicare il bando durante il periodo “ferragostano” e a favore di un ente in cui è confluito il personale di due diverse aziende sanitarie: quella ospedaliera e quella territoriale. In questo periodo ci saremmo aspettati, invece, la ricognizione dei...