venerdì, 14 dicembre 2018
Home Autori Articoli di Elena Bianchi

Elena Bianchi

91 ARTICOLI 0 Commenti
Nata e residente a Udine. Diplomata all’ITI A. Malignani in Elettronica, laureata recentemente in Psicologia presso l’Università Statale di San Pietroburgo. Parlo e scrivo correntemente in inglese. Lavoro da 25 anni nel settore industriale dove ho cominciato come programmatrice. Ho poi proseguito come buyer e IT manager in varie aziende; sono stata anche sindacalista negli anni ’90. Attualmente sono Corporate Information Technology Manager presso un’azienda multinazionale ovvero responsabile del funzionamento delle infrastrutture informatiche dell’intera azienda a livello mondiale. Non mi sono mai interessata alla politica perché sembrava distante, complicata, difficile da avvicinare e sorda al mio piccolo contributo. Mi sono avvicinata al Movimento 5 Stelle nel 2012 perché vi ho intravvisto una concreta possibilità di far sentire la mia voce, e mettere a disposizione di idee sacrosante un paio di braccia forti e la mia incrollabile capacità di lavoro.
«Fuori tempo massimo e come al solito ambigue. Le affermazioni della giunta regionale sui fondi per l’accesso ai trasporti da parte di persone con disabilità sono sconcertanti». La consigliera regionale Elena Bianchi contesta la risposta data oggi dall’assessore Telesca all’interrogazione del MoVimento 5 Stelle per capire cosa intenda fare la Regione per garantire l’integrazione e il coordinamento delle politiche...
Siamo estremamente soddisfatti. È stata una battaglia lunga 10 anni ma alla fine è stata rispettata la volontà dei cittadini. E una parte del merito va anche a Luigi Di Maio che, quando si è votato in Parlamento, come presidente della Camera ha voluto che il voto fosse palese, evitando così che i soliti franchi tiratori insultassero la volontà...
L’introduzione della Commissione di garanzia per il controllo di ammissibilità sui referendum regionali è un successo del Movimento 5 Stelle. L’Aula oggi ha accolto la nostra proposta di legge finalizzata a inserire nel nostro ordinamento questo organo di valutazione tecnico e terzo che, finalmente, porrà fine alle decisioni di carattere politico prese dall’Ufficio di Presidenza o dallo stesso Consiglio...
L'ultima volta che Banca Mediocredito del Friuli Venezia Giulia Spa si è avventurata verso nuovi orizzonti l'abbiamo pagata cara: cessione di 400 milioni di crediti deteriorati sicuramente al di sotto del 30% del loro valore e numerosi aumenti di capitale in pochi anni. Siamo molto preoccupati per la piega che la banca potrebbe prendere e non capiamo per quale...
Per l’ennesima volta - in coerenza con le vette altissime di indecenza già toccate in questi cinque anni - la giunta e la maggioranza di centrosinistra a parole proclamano di lavorare per il bene dei cittadini ma nei fatti bocciano una proposta di buon senso come quella dell’Election Day. Il tutto con la scusa pretestuosa di permettere a una...
Il Partito democratico in Friuli Venezia Giulia boccia il “Fondo di ristoro finanziario” per i soci ed i prestatori delle cooperative che abbiamo presentato durante la discussione della legge di stabilità. Ecco come, nel concreto, l’esecutivo e la maggioranza di centrosinistra si preoccupano dei cittadini che non si vedono tutelare il risparmio, un diritto costituzionalmente garantito. Quello che non si...
Calpestare la volontà di una comunità che si è espressa chiaramente attraverso un referendum, significa aumentare ulteriormente la distanza - già enorme - fra i cittadini e la politica. Crediamo sia quanto mai necessario rimettere mano alla legge che regolamenta le procedure di approvazione delle fusioni dei comuni nel Friuli Venezia Giulia. Questa urgenza è dimostrata anche dalla richiesta dei...
Dopo dieci anni di battaglia istituzionale finalmente è stata rispettata la volontà dei cittadini. E’ con grande soddisfazione e gioia che tutti noi del MoVimento 5 Stelle riaccogliamo Sappada nel Friuli Venezia Giulia, orgogliosi di aver dato il nostro contributo grazie alla decisione di Luigi Di Maio di non permettere una volta di più alla vecchia politica di giocare...
Non c’è niente da fare, centrosinistra e centrodestra non vogliono privarsi delle poste puntuali. Con la nostra proposta di legge volevamo passare dal procedimento legislativo attuale, che purtroppo continua a tollerare il frequente ricorso alle contribuzioni puntuali, ad una legislazione per obiettivi, fondata su principi di imparzialità e di eguaglianza. Proposta ovviamente bocciata dai politici di professione che preferiscono...
video
I fatti cui abbiamo assistito sono sconcertanti. Certamente il torto ce l’ha sempre chi esercita per primo la violenza fisica, indipendentemente da quanto sia stato provocato o meno. Chi colpisce per primo con un pugno ha sempre torto marcio. Per questo, come ha già fatto il MoVimento 5 Stelle a livello nazionale, condanniamo le violenze perpetrate dalla polizia contro...
Dopo le notizie delle indagini della magistratura su Banca Mediocredito del Friuli Venezia Giulia Spa e dell’ispezione della Guardia di Finanza negli uffici di via Aquileia a Udine, oggi l’assessore Peroni si è affrettato a dire che la Regione “è vittima - al pari dello stesso Istituto - di condotte di reato quali quelle ipotizzate e che, ove tali...
Pura speculazione finanziaria, risorse economiche per una scalata all’interno di Mediocredito o un tesoretto da utilizzare fra qualche anno per una inevitabile futura ricapitalizzazione? Lo scopriremo solo nel 2024. Oggi però i cittadini di questa regione devono sapere che grazie a una - diciamo così - brillante operazione finanziaria la Fondazione CRTrieste, guidata dal presidente Paniccia, quando sarà il...
Anche se una soluzione andava necessariamente trovata, non ci esalta la soluzione prevista dal disegno di legge n. 225 grazie al quale si punta alla razionalizzazione delle funzioni regionali in materia di viabilità provinciale attraverso il trasferimento di queste funzioni alla società in house Fvg Strade. Restiamo tuttavia abbastanza fiduciosi che in questo modo il personale sia sufficientemente tutelato...
La nostra proposta di legge, che prevede misure volte a favorire l’aumento della partecipazione dei cittadini alla vita politica, è stata depositata il 4 ottobre 2013, neanche sei mesi dopo la nostra elezione in Consiglio. Abbiamo voluto fosse chiaro fin dall’inizio del nostro mandato che chi si trova a gestire la cosa pubblica, e quindi programma e pianifica il...
Resta un mistero perché l’Agenzia delle entrate nella nostra regione non voglia utilizzare strumenti telematici ormai di dominio pubblico.
Nel Friuli Venezia Giulia, a differenza di tutte le altre regioni italiane, non è possibile pagare il bollo auto tramite home banking. Cosa aspetta l’Agenzia delle entrate a stipulare finalmente una convenzione con il sistema bancario? Con pochi click si potrebbero evitare molte delle migliaia di notifiche che l’Agenzia delle entrate sta inviando in questi giorni ai contribuenti della...
video
È del tutto necessario fare costantemente il punto sugli sviluppi dell'accordo che prevede la costituzione di una Newco per la concessione in house della gestione delle tratte autostradali. Il Consiglio regionale deve essere sempre informato, infatti, su un iter così complesso. Restano però i dubbi legati alla governance, vista la partecipazione dell’Anas alla Newco. È un bene che il...
numero unico emergenze problemi e malfunzionamenti
Sbaglia la giunta Serracchiani a sottovalutare i problemi legati allo smistamento delle informazioni tra i diversi operatori coinvolti nel Numero unico per le emergenze. In alcuni casi recenti i vigili del fuoco non sono stati proprio informati e quindi non sono stati messi nelle condizioni di intervenire. Episodi, facilmente verificabili, che dimostrano quanto il sistema presenti ancora delle falle....
Dal livello di schiamazzi e osservando le galline che cantano è evidente che i professionisti della politica sono riusciti perfettamente nell'intento di mandare a monte una legge elettorale che nessuno di loro voleva, facendo ricadere l'orrida colpa sull'unica forza politica che attualmente tiene vivo il nostro Paese. Sul merito è già stato ampiamente spiegato come l'emendamento galeotto fosse a prima...
Le proposte di modifica alla legge elettorale regionale del M5S risalgono ai primi mesi di questa legislatura e sono state enunciate nella nostra proposta di legge n.16 del 4 ottobre 2013. Proposte che rimangono valide tutt'ora perché fondate su principi cari al MoVimento 5 Stelle. Andiamo per punti: 1. esclusività del mandato elettorale: nessuno eletto, dal consigliere circoscrizionale al deputato europeo...
“Abbiamo votato contro l’aumento di capitale di Mediocredito perché è quanto mai necessario un ragionamento serio sulle partecipazioni pubbliche a società che operano nel mercato: la commistione pubblico/privato deve finire perché sempre queste operazioni si riducono alla privatizzazione degli utili e alla condivisione fra i cittadini delle perdite”. La consigliera regionale Elena Bianchi ha motivato in Aula le ragioni...