Ascoltare sindacati prima di approvare Piano emergenza – urgenza

0

“La legge approvata la scorsa settimana ci preoccupa in quanto mostra la voglia di esternalizzare interi pezzi di sanità ai privati”. Lo ha affermato il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Andrea Ussai, parlando ai sindacati che hanno protestato sotto il palazzo di piazza Oberdan questa mattina per manifestare il proprio dissenso sulla riforma sanitaria.

“Prima di valutare il ricorso al privato, sarebbe invece necessario adottare soluzioni interne al sistema sanitario pubblico – ha aggiunto Ussai -. In particolare, come sottolineato anche dai rappresentanti sindacali, bisogna implementare gli organici, senza trincerarsi dietro a una norma nazionale sbagliata e discriminatoria introdotta dalla Lega in Commissione e che l’attuale Governo intende eliminare, consentendo anche alle Regioni a Statuto speciale di superare il tetto della spesa per il personale”.

“Per quanto concerne il sistema dell’emergenza – urgenza – ha concluso Ussai – ho chiesto all’assessore Riccardi e al presidente Zanin di prendersi l’impegno di sentire i sindacati prima dell’approvazione dell’apposito Piano, annunciato entro la fine di gennaio. Già all’inizio dell’anno avevamo avanzato la richiesta di ascoltare le organizzazioni rappresentative del personale medico – infermieristico dell’emergenza – urgenza e degli autisti soccorritori sul funzionamento del 112, della Centrale unica e dell’Elisoccorso, ma purtroppo ci è stata negata”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.